lunedì 29 aprile 2013

Materia, profumi e ricordi...



Le cose si scoprono attraverso i ricordi che se ne hanno. Ricordare una cosa significa vederla − ora soltanto − per la prima volta.
Cesare Pavese  



Oggi vi presento i nostri esclusivissimi piattini per le fedi  e ve li mostrerò accompagnati da dei gioielli meravigliosi che ci ha portato Monica della gioielleria Valentini.



I nostri piattini sono fatti interamente a mano in ceramica smaltata e adoro l'idea che si possano poi utilizzare come oggetto d'arredo.
Come già detto in precedenza mi piace pensare che ci siano oggetti che raccolgono le emozioni e le restituiscono durante il corso della vita.
Della semplice ceramica che si impregna delle sensazioni di un momento importante e per sempre, ogni volta che quel l'oggetto incontrerà il vostro sguardo, il ricordo dall'emozione che avete provato vi coglierà all'improvviso...come un profumo che risveglia in noi ricordi sopiti.






Le fedi fanno parte della collezione di Tuum, creazioni artigianali italiane realizzate in oro rosa, bianco o giallo.
La particolarità di questi gioielli é che sul loro profilo sono incise le più famose preghiere cristiane ed in particolare il Padre Nostro e l'Ave Maria.


Tuum significa "Tuo" e proviene dalle parole che provengono dal Padre Nostro: "Adveniat Regnum Tuum"...


E se Banana Yoshimoto ha ragione nel dire che accumulare bei ricordi è forse la sola cosa che possiamo fare nella vita questo nuovo pezzo del nostro Wedding Set 2013 e queste magnifiche fedi non sono forse perfetti?
A presto...




http://www.tuum.it
Li potete trovare in esclusiva dalla Gioielleria Valentini
Largo Carducci, 5  38122 Trento
0461 232056


venerdì 26 aprile 2013

Be happy!



A volte l'alzare gli occhi al cielo ci rende consci che mentre noi siamo fermi, concentrati su quello che ci accade, su quello che dobbiamo fare, tutto il resto va avanti, si muove, muta, cresce ... e noi ce lo perdiamo. Succede a volte che stenderci sull'erba in un giorno di primavera ci fa capire che si può vivere di emozioni e che infondo nulla conta più di quelle.






Fate quello che vi piace, anche se solo per un minuto. Fate quello che vi piace. 
Infondo non c'è nulla di più importante.

mercoledì 24 aprile 2013

Ah la primavera...



Eppure un guizzo solo di primavera basta a rendere allegra l'anima vedova, a mutare in panni di esaltata Arlecchina queste ostinate gramaglie.
Gesualdo Bufalino


giovedì 18 aprile 2013

Appena Arrivati!

Novità Mathilde M.

Tres Jolie!



Nuovi sacchettini










Segnaposto in porcellana











Nuove confezioni regalo per le bomboniere e per i piccoli regalini



(10.000 cuoricini)







Preparativi



".. Tu sei di tua madre lo specchio
ed ella in te rivive
il dolce aprile del fior
dei suoi anni .. "
William Shakespeare






Cuori in ceramica








martedì 16 aprile 2013

Sposami!


Un oggetto é di per sé un contenitore d'emozione pronto ad essere riempito di ricordi.

Un comune cuore può esser anche fatto con materiali semplici ma se sul suo fronte è stata impressa una parola, una richiesta, un desiderio...allora sarà il momento del dono a impregnarlo di emozioni che mai si potranno scordare ma che questo simbolo contribuirà a rendere ogni qual volta vi si poserà lo sguardo.




Sposami ... Una richiesta trepidante che può esser accompagnata da un anello prezioso ma che può anche essere semplice perché sia solo una risposta d'amore.








Un altro pezzo del nostro esclusivo Wedding Set 2013 il primo del nostro nuovo negozio etsy che vi presenteremo a brevisssimo!

martedì 9 aprile 2013

Le borse della Poesia di Primavera



A costruir qualcosa ci si innamora di se stessi : gli innamorati , da fuori,sono buffi , ridicoli ed incomprensibili ma da dentroohhh da dentroci si sente indistruttibili , leggerisi vola a mezz'aria e lì nessuno può arrivare.

Valdirose.blogspot.com



Eccomi qua con la novità di questa settimana...

IL Fil Rouge del 2013 e del nuovo All White è ormai svelato, piccole botteghe artigianali, tesori nascosti italiani ma anche da tutto il resto del vecchio mondo stanno arrivando e questa volta vi parlerò di Francesca, deliziosa ragazza che ha trasformato la sua passione per il creare con ago e filo in un lavoro meraviglioso.
Credo che nell'arte, nello sviluppare i progetti e i sogni, risieda la vera risposta delle domande ancestrali che ci poniamo, credo che nella scintilla dell'arte risieda la vera Vita e dunque per me non solo creare è magia ma la ricerca di chi lo fa è un meraviglioso viaggio.



Francesca è trentina, il suo laboratorio è a Rovereto ed io l'ho scoperta per caso grazie a Daniela che me ne ha parlato facendomi imparare che a volte non serve far migliaia di chilometri per scovare piccole gioie. 
L'ho contatta e l'ho trovata piacevole e disponibile e così ho deciso che avrei voluto vedere di persona le sue creazioni per inserirle in negozio.
Detto fatto, le ho raccontato come sarebbe stata la mia Primavera, le ho descritto i colori, le forme e la poesia che volevo e lei in un attimo mi ha mostrato stoffe e decori e si è messa a cucire. Oggi, dopo solo una manciata di giorni è arrivato il pacco....e per me è stata un'emozione vedere il sogno che si trasforma in realtà, il suo e il mio.
Un'idea che si può toccare è sempre un miracolo e queste borse sono incredibilmente belle...e raccontano quella Poesia che volevo per me.



Mosmea ha tutto quello che voglio per la mia nuova collezione e sono certa le sue borsette vi piaceranno da morire.
Voli di farfalle, fiori di campo, rose e tessuti mescolati...per volare nella prossima bellissima stagione.





Francesca Genetti è un'artista e lo si sente dalle sue parole, vi riporto qualche stralcio della sua intervista con Sveva e Vittoria di Secretee:


Che cosa significa MosMea?
Questa è una delle domande che prima o poi chi si imbatte nel mio laboratorio mi pone. 
Ammetto che difficilmente rispondo in modo esaustivo…in genere tergiverso cambiando discorso. 
Spero di potervi accontentare spiegando, non tanto come questo termine è nato e cosa significa, quanto il mio atteggiamento a riguardo.
Quando si esprime un desiderio, guardando una stella cadente, si dice che affinché si avveri non lo si può dire ad altri. 
Ecco! Pensate a MosMea come alla mia personale piccola stella cadente.

Come trovi l'ispirazione?
Mi piace pensare che, il mio percorso è nato la prima volta che ho realizzato qualcosa con ago e filo.
Ogni creazione è spunto per la successiva e persino un errore, può diventare ispirazione per un nuovo progetto. 
Ad esempio, la Obi Bag è nata da un errore di cucitura mentre realizzavo un altro modello.
Ebbene ha vinto (con mio grande stupore e soddisfazione) il Premio Artigiano 2010, promosso dalla Provincia Autonoma di Trento, un concorso biennale molto importante nel mondo del nostro artigianato locale.

Cosa ti emoziona del tuo lavoro?
Il senso di libertà nel quotidiano che, per me, non ha prezzo.





Ed ecco i titoli di Francesca:

# ObiBag, progetto MosMea vincitore del Premio Artigiano 2010 promosso dalla Provincia Autonoma di Trento ed gestito da CEiiTrentino (settembre 2010)
# CircleRing, progetto MosMea fra i vincitori del concorso DAB 2008: Design for Artshops & BookShops (ottobre 2008)
# HOMO, Progetto MosMea selezionato al concorso internazionale Imago Europae 2008 (settembre 2008) 
# OrigamiBag progetto MosMea menzione di merito per la Sezione Pelletteria&Design, International Design Award by LINEAPELLE (aprile 2008) 
# FortuneBag, progetto MosMea vincitore del Concorso TenArtistGadget indetto da Fondazione March per l'Arte Contemporanea (Padova) per la realizzazione di gadget d'Autore (novembre 2007) 
# Wawes, progetto MosMea I Premio Sezione Pelletteria&Design, 40esimo Concorso Internazionale Giovani Designers by LINEAPELLE (novembre 2007) 
# FortuneBox, progetto MosMea I Premio Sezione Pelletteria&Design, 39esimo Concorso Internazionale Giovani Designers by LINEAPELLE (aprile 2007)


Dunque vi mostro qualche immagine, l'unico problema è che sono arrivate troppo presto, ho dimenticato la macchiana fotografica a casa e volevo mostrarvele subito, dunque il fido Iphone ha fatto quel che ha potuto...perdonerete l'impazienza :)











Se sono piaciute a voi quanto a me...non vi resta che passare a vedere la collezione All White. Bacio.




mercoledì 3 aprile 2013

Wedding Set 2013

Eccomi qua di nuovo a presentarvi la seconda (e non ultima ) parte del nostro Wedding Set 2013.
Molte di voi avranno già potuto vedere la nostra nuova collezione di fiori stabilizzati e dunque sapranno che sono davvero i più belli che io abbia mai avuto.
La grande qualità e la straordinaria bellezza di forme colori mi hanno spinta a realizzare i primi bouquet da  sposa su ordinazione.
Mi è sembrata una buona idea, l'effetto è davvero meraviglioso, si può ritirare giorni prima, valutarne forma e composizione e costruirlo esattamente come lo si desidera, senza sorprese ed è perfino profumato. Non da ultimo la possibilità di conservarlo, i fiori non appassiscono, non seccano, per lunghissimi anni.
Ho già descritto in un altro post quanto siano belli i fiori stabilizzati ma per apprezzarne le qualità non basta fidarsi delle mie parole, li dovete per forza venire a vedere.
Nel frattempo vi lascio qualche foto dei primi lavori.



Da capo a piedi son fatta per l'amore; 
è tutto il mio mondo e altro non esiste.
(dall'Angelo Azzurro)
























Pin It button on image hover