mercoledì 12 settembre 2012

Home sweet Home... 1.Le Bambole dei Sogni



Perchè anche tornare a casa ha il suo perché...

Dunque rieccomi, scrivo questo post un po' in aereo, un po' sul divano.
Tornata con un carico di cose nuove e con il tendine d'Achille seriamente infiammato ... non abbiamo proprio più l'età per strafare anche se delle balde signore di più di settant'anni su tacchi alti ben più dei miei ci sfrecciavano accanto come stessero facendo la maratona, dunque l'età non c'entra, stiamo solo andando a scatafascio ;)

La settimana è stata intensa e travagliata, sole e caldo ci hanno accompagnate fino a ieri quando è arrivata la perturbazione che oggi arriva anche da noi, dunque il tempo ci ha assistite e ci ha permesso di girare pressochè tutta la città in maniera abbastanza approfondita permettendoci di trovare nuovi negozi con delle cose meravigliose.


Parte Prima

Nello straordinario quartiere di St. Germain, uno dei più ricchi d'ispirazione, abbiamo scovato un negozio di sculture gioielli di bellezza straordinaria.

Si tratta in realtà più di sculture che di gioielli. La "signorina" che li disegna ha cominciato nel 1996, nel
2002 nacque per gioco una bambola alter ego piuttosto grande che chiamò Rose.
La bambola per lei divenne così importante che decise di crearne una più piccola da portare al collo e lì iniziò la vera storia delle meraviglie che voglio portare anche da All White.
La piccola Rose comincia a staccarsi dalla sua creatrice ed avere una vita propria, un amore, degli animali, una casa e rimane perfino incinta dando alla luce un très jolie bébé... ^_^
Con il tempo Rose si emancipa e diventa più audace, più rock, perfino estrema, vengono così create delle Rose da 19 cm anziché i soliti 3.
Per il momento esistono più di un centinaio di versioni ed ogni stagione porta in dono decine di nuove Bambole.

Passerà ben poco perchè venga notata da attrici e personaggi importanti e una volta che le principali riviste mondiali ne pubblicheranno le foto il successo dilaga. In Italia arriva un po' alla volta, per ora ci sono solo una decina di negozi esclusivi che le importano dalla Francia.








E' nei negozi più belli del Giappone, in Russia, Australia, non c'è continente dove non sia sbarcata con enorme successo.








Il blog della stilista è un'insieme di foto mescolate, d'ispirazioni, di ricordi, perchè Rose nasce dalla Storia che è come un'ossessione per la sua creatrice, da visioni oniriche e dalle fiabe da cui prende spunto. E' però anche tremendamente fashion, ho visto un outfit della piccola con una Chanel 2.55!


 









Spero davvero vi piacciano, per il momento non vi posso svelare il nome dell'artista ma posso anticiparvi che sono davvero strepitose e che le avremo per Natale.
Chi le desidera può già inviarmi un messaggio privato per segnalarmi che è interessata, i primi invii saranno di pochi pezzi, i prezzi si aggireranno sui duecento euro.







 continua...



























Nessun commento:

Posta un commento

Pin It button on image hover